Visione Democratica

COLLEGNO: DAL 7 APRILE CI SI POTRA’ ISCRIVERE AGLI ASILI NIDO COMUNALI ED I NEO-GENITORI TROVERANNO TANTISSIME NOVITA’.

foto-nido

foto-nido-2

Il prossimo anno a Collegno i neo-papà e le neo-mamme troveranno tante novità negli asili nido comunali grazie alle delibere approvate dalla maggioranza di Centrosinistra in Consiglio Comunale.

Infatti le famiglie Collegnesi, che hanno iscritto o decideranno nelle prossime settimane di iscriversi all’ Asilo Nido Comunale per l’anno scolastico 2018/2019, potranno godere di abbassamenti molto forti sulle tariffe, vedranno aumentati i posti negli Asili Comunali e potranno usufruire di un servizio prolungato fino alle h 19.00 presso il Nido Salvo D’Acquisto.

Tutto nasce da un contributo avuto dal Governo e dal Ministero dell’Università e Ricerca di 231.000 euro l’anno dati al Comune per ampliare e rendere più accessibile il servizio degli Asili Nido sul territorio. Ben 135.000 euro sono stati utilizzati per abbassare le tariffe dei Nidi in maniera progressiva e proporzionale alle varie fasce di reddito: in particolare i cittadini che hanno un reddito ISEE tra i 4000 e i 20000 euro ISEE, avranno un abbassamento delle tariffe in media di oltre 100 euro al mese. E dai 20000 euro ISEE in avanti le tariffe saranno comunque abbassate, ma sempre meno con l’aumento del proprio reddito famigliare. Sono confermati ovviamente gli sconti per avere più figli che frequentano il Nido dello stesso nucleo famigliare e le esenzioni dal pagamento perle famiglie seguite dai servizi sociali.

Questa scelta è dettata dalla volontà di avvicinare più famiglie possibili al sevizio nido, aiutare ed incentivare il lavoro femminile, dare una mano alle famiglie del ceto medio-basso che fanno fatica a pagare le rette. Con la restante parte il Comune ha ampliato il più possibile il servizio in quantità ed estensione. L’amministrazione, infatti, ha aumentato di 6 posti la disponibilità del Comune al Nido Tortello, facendo sì che più famiglie possano usufruire del servizio Comunale e che possano godere delle tariffe con sconti proporzionali al proprio ISEE.

Inoltre con l’ultima delibera di Consiglio Comunale approvata il 27 di Marzo è stato istituito un prolungamento dell’orario del Nido Salvo D’Acquisto fino alle h 19.00 tramite un servizio di post-nido dalle h 17.30 alle h 19.00, garantendo la continuità educativa ai bambini grazie al fatto che il personale che attiverà il nuovo servizio entrerà a lavoro un’ora prima dell’inizio del post-nido e sarà parte integrante del servizio di Nido fino a quel momento svolto.

I posti disponibili per il sevizio di post-nido saranno 16, di cui 8 riservati ai bambini già iscritti al Nido l’anno scorso e gli altri 8 per i nuovi iscritti, inoltre ci sarà la possibilità di iscriversi sia con frequenza costante, sia con frequenza una tantum e saltuaria (anche se fortemente scoraggiata). Quest’azione ha l’intento di avvicinarsi il più possibile alle nuove esigenze delle famiglie che sempre più spesso hanno visto diversificarsi, allungarsi gli orari di lavoro dei genitori e spesso anche dei nonni, rendendo complicato l’andare a prendere i propri figli alle h 17.30 di sera. Gli ultimi 50.000 euro del contributo statale verranno destinati ad abbassare le tariffe degli Asili Nido privati convenzionati con il Comune, rendendo più accessibili anche i servizi privati che non applicano le tariffe con scaglioni ISEE come quelli del Comune.

Tutte queste azioni del Comune non sono scontate e sono tutte indirizzate a sostenere la genitorialità, la conciliazione tra tempo di lavoro e tempo dedicato ai figli da parte dei padri e delle madri, offrire un servizio sempre più all’avanguardia e flessibile con le esigenze delle famiglie, ma soprattutto far frequentare più bambini possibili un servizio educativo, che dà ai neonati tantissimi stimoli cognitivi in più, li rende più autonomi più velocemente ed è statisticamente provato da numerosi studi scientifici che la sua frequentazione da piccoli aumenta il successo scolastico con l’andare avanti del proprio percorso.

L’Assessore alle Politiche Educative della Città di Collegno – Matteo Cavallone

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>