Visione Democratica

BARBARA MARTINA

Foto Martina

 

Barbara Martina, vivo Collegno da sempre ho 43 anni e sono mamma di Giacomo, 10 anni. Sono laureata in ingegneria chimica; dopo un’esperienza maturata in aziende metal meccaniche dell’area torinese da una decina di anni mi occupo di ambiente e sicurezza come libera professionista.

Mi piace molto leggere libri di vario genere, fare jogging, suonare il pianoforte e camminare in montagna.

Da giugno 2014 sono assessore alla Pianificazione Territoriale e Innovazione Urbana nella giunta del Sindaco Francesco Casciano.

Il Programma della Coalizione Democratica “Collegno Impegno Comune” promuove volontà forme di cittadinanza attiva, con il coinvolgimento dei cittadini nella scelta delle proposte e dei progetti ritenuti più utili alla crescita economica, sociale e culturale della Città, in un percorso di partecipazione e ascolto finalizzato alla reale condivisione di un “Impegno Comune”.

In questo percorso si inseriscono anche gli obiettivi che vorrei portare a termine nel mio mio mandato.

In particolare relativamente alla delega Pianificazione territoriale:

– avvio di un progetto relativo al Piano Strategico Partecipato Comunale (PSPC) coerente con quello torinese (Metropoli 2025) della Città Metropolitana e dei Comuni Zona Ovest che coinvolga attivamente i cittadini negli interventi prioritari e sostenibili per lo sviluppo economico, sociale e culturale della Città di Collegno. Questo progetto è intersettoriale e coinvolge tutti gli assessorati;

– nell’ambito del progetto Collegno RiGenera: promuovere sulla base del PSPC un progetto generale di rigenerazione urbana in ottica sostenibile (completamento dell’Area Centrale, Aree di Ricucitura);

– ottimizzazione e riorganizzazione del Piano degli Insediamenti Produttivi (PIP);

– definizione urbanistica di V. De Amicis e del Campo Volo.

Relativamente alla delega Innovazione Urbana:

– nell’ambito del progetto Collegno SiCura: ampliamento del servizio d video-sorveglianza sul territorio;

– informatizzazione delle mense scolastiche;

– sperimentazione di nuove tecnologie per la promozione del territorio;

– estensione delle aree wi-fi e della rete a banda sul territorio;

– realizzazione di un Piano di Sviluppo Digitale.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>